Perché scegliere un set di valigie misto?

27 febbraio 2019 Off Di admin
Perché scegliere un set di valigie misto?

Prima di partire la preoccupazione principale di ciascuno di noi è quella di preparare la valigia. Ma il primo pensiero è quasi sempre per tutti: “Quale bagaglio prenderò stavolta?“. Di valigie, in commercio, ne esistono ormai di tutti i tipi e modelli: rigide, morbide, semirigide, piccole, medie e grandi. Differenti anche i materiali in cui vengono realizzate: plastica, carbonio e tela. Altra distinzione è tra le valigie con due, quattro o più ruote. Insomma la scelta va fatta tenendo conto di una vasta gamma di articoli.

Il tipo di valigia va scelto in base al viaggio da affrontare e al mezzo che utilizzeremo per farlo. E’ differente, infatti, viaggiare in aereo, in treno o in macchina. Altro fattore importante per la scelta di una valigia è lo scopo del viaggio: può essere una vacanza rilassante, un viaggio di lavoro o all’insegna dell’avventura. Per chi è solito usare l’aereo come mezzo di trasporto, è preferibile usare una valigia rigida: è resistente agli urti e alle operazioni di controllo che vengono eseguite quasi sempre con poca “dolcezza” dagli operatori degli aeroporti.

I bagagli morbidi e semirigidi sono più adatti per i viaggi in treno e in macchina: qui lo spazio è più limitato ed è meglio scegliere valigie che possano adattarsi alla superficie.

Mix di bagagli

Che tipo di bagaglio, allora, dobbiamo comprare o prendere dal nostro sgabuzzino in vista della prossima vacanza? Il nostro suggerimento è quello di optare per un set di valigie misto. Proprio così, meglio mixare! La valigia rigida grande è ideale per i viaggi lunghi e fatti in aereo. Le valigie, sia media che piccola, dovranno essere morbide in modo da essere usate in macchina e in treno. Occhio, naturalmente, al prezzo e alle promozioni in corso: solitamente ad un costo maggiore equivale una migliore qualità degli articoli.

Se siete indecisi pure sul colore della valigia, sempre meglio scegliere un bagaglio scuro in modo da nascondere ogni traccia di sporco, nonché i graffi sulla superficie. Soprattutto in aereo potrà capitare di ritrovarvi con la superficie esterna leggermente scorticata. Puntate sul rosso, sul blu, sul grigio o sul nero. Tante volte i colori pastelli, pur essendo belli, rischiano di perdere la loro lucentezza. Troppe scritte o disegni fantasiosi invece potrebbero stancarvi con il passare del tempo. Visitate questo sito per avere tutte le informazioni sui costi delle valigie, sui prodotti più gettonati, sugli articoli di qualità e sulle promozioni in corso.